Due nuove certificazioni di qualità per il trasporto pubblico locale valdostano

ANCIS premia Arriva SAVDA per la qualità del servizio e per la sicurezza stradale

Arriva SAVDA,  società valdostana di trasporto pubblico locale controllata dal Gruppo Arriva Italia dopo l’audit effettuato da ANCIS (Associazione Nazionale per la Certificazione e la Qualità delle Imprese di Servizi), ha ottenuto due certificazioni che premiano la qualità del trasporto pubblico e l’impegno a favore della sicurezza stradale.

La prima certificazione, UNI EN 13816:2002, si riferisce alla qualità del servizio prendendo in considerazione i seguenti parametri: tempo (durata del viaggio e rispetto dell’orario), attenzione al cliente, comfort, sicurezza e impatto ambientale. La seconda certificazione è UNI ISO 39001:2012, e si riferisce al sistema di gestione in sicurezza del traffico stradale (RTS – Road traffic safety), un riconoscimento delle azioni intraprese e dei risultati raggiunti dall’azienda in un’ottica di miglioramento della prevenzione di incidenti stradali.

“Siamo molto soddisfatti per i riconoscimenti che ci sono stati assegnati. Ha dichiarato Valentina Astori, Amministratore Delegato di Arriva SAVDA. La costante implementazione della qualità del servizio, nonché l’attenzione all’ambiente e alla sicurezza sul lavoro, sono tra gli obiettivi più importanti che Arriva SAVDA si pone, così da rispondere alle reali e mutevoli esigenze dei passeggeri attraverso parametri qualitativi gestibili, misurabili e realizzabili. Queste due certificazioni non sono soltanto un traguardo, ma rappresentano prima di tutto un punto di partenza per risultati futuri che valorizzino sempre di più l’impegno della nostra azienda”.